Il Trieste Modern Fun si avvicina!

Siamo reduci da una giornata di lavoro, festeggiamenti ed emozioni per l’inaugurazione del negozio Patchwork Victim a Trieste, e siamo ancora carichi di entusiasmo. Per ieri? Giammai! Per il futuro!

Mancano ormai pochi giorni al primo workshop di (e da!) Patchwork Victim, e più dell’occasione in sé ci elettrizzano argomento e relatrici.

Come abbiamo già annunciato (ne siamo troppo felici per non parlarne continuamente), il workshop sarà tenuto dalle “mitiche” Daria Blandina e Roberta Sperandio, due nomi che, per chi ama il patchwork e il cucito creativo, sono sinonimo di creatività e professionalità. Entrambe, infatti, come noi sono appassionate di patchwork, ma lo sono a un livello davvero pro.

Daria è una laureata dell’Accademia di Belle Arti divenuta creatrice di pattern e tessuti d’alta moda e convertita, ormai da anni, alla progettazione (e alla didattica) di quilt in stile modern, che puntualmente fanno incetta di premi in giro per il mondo.

Daria&lavori
Roberta è un’evangelista del quilting, praticamente colei a cui dobbiamo la diffusione del patchwork in Italia e che ne ha fatto anche un bellissimo strumento di aggregazione.

Roberta&lavori
Se oggi possiamo reinterpretare il patchwork con la tecnica modern di Daria, in un certo senso, è grazie a Roberta che, in tempi non sospetti, ce ne ha fatto innamorare.

L’incontro fra queste  irresistibili ragazze non poteva che essere un’esplosione di creatività. Insieme hanno dato vita al progetto Pillowfun e alla Modern Quilt Guild Italy.

Per tutti questi motivi, per noi è un’opportunità unica di crescita (e un onore pazzesco), non solo come quilter e “patchwork victim”, ma anche come persone e professionisti.
Siamo felicissimi che siano loro a tenere il primo dei workshop di Patchwork Victim, non potevano avere madrine migliori.

Daria e Roberta stanno preparando per le amiche di Patchwork Victim che prenderanno parte al workshop un progetto dedicato, che non sveliamo, ma di cui vi diamo un assaggio:

Abbiamo organizzato il workshop in due sessioni, così da dar modo a più persone possibile di partecipare, perché sappiamo che, quando ci sono di mezzo Daria Blandina e Roberta Sperandio, il valore dell’esperienza è altissimo e saranno in tante a volerci essere.

Le iscrizioni sono già aperte e ne abbiamo già ricevute diverse. Vi consigliamo di prenotarvi non appena potrete perché, per garantire a chi partecipa di fruire al meglio dell’esperienza, non potremo accogliere partecipanti extra.

Scriveteci o telefonateci per conoscere le modalità di partecipazione o chiederci altre informazioni, saremo felici di avervi fra noi!

Trieste Modern Fun

Le porte del nostro nuovo laboratorio a Trieste si apriranno fra una decina di giorni, ma non sto nella pelle e voglio già raccontarvi quale sarà il primo grande evento di Patchworkvictim.

locandina

Conosci lo stile Patch chiamato “Modern”? Lo conosci già e ti fa piacere incontrare altre Modern Quilters?

Daria e Roberta, le Pillowfun girls saranno presenti da Patchworkvictim a Trieste in via Valdirivo 23/c il 6 maggio per presentare un programma tutto Modern con un PowerPoint sulla nascita del modern e le sue caratteristiche e per divertirti con due Improv workshops.

Il programma è articolato in due sessioni uguali, una al mattino ed una al pomeriggio; per partecipare è necessario iscriversi.

Se ancora non conosci Daria e Roberta, qui di seguito ti racconto qualcosa di loro.

Daria Blandina, siciliana d’origine, esprime la sua creatività nella sua casa di Mira, Venezia.
Laureata all’Accademia delle Belle Arti di Venezia in decorazione, ha lavorato per dieci anni nella moda disegnando tessuti e ricami per numerosi stilisti. Daria ha sempre espresso la sua vena artistica con materiali diversi e da anni realizza lavori e accessori tessili fondendo la sua formazione artistica e il suo amore per il Patchwork.
Ha collaborato con riviste nel settore e da qualche tempo si occupa dell’aspetto didattico delle tecniche che impiega nei suoi raffinati lavori prevalentemente di stile Modern. I suoi quilts sono stati esibiti in Quilt Shows nazionali ed esteri di prestigio quali il Carrefour du Patchwork in Alsazia, Francia e per ben due volte a Quiltcon, l’esclusivo show statunitense dello stile Modern e altri.
Insieme a Roberta e’ referente e promotrice attiva per la Modern Quilt Guild in Italia.

Roberta Sperandio, trevisana d’adozione, è conosciuta come una pioniera nell’ambito della diffusione del Patchwork in Italia sia nell’aspetto didattico che commerciale. Roberta ha fondando varie associazioni fra cui quella nazionale, ideato il Quilting Day come forma di aggregazione fra quiltiste ed ora adottato in tutta Italia e promuovendo due iniziative di solidarieta’ chiamate “Mille Colori per i bimbi d’Abruzzo” e “Mille Colori per i bimbi d’Emilia”.
Roberta negli anni ha collaborato con marchi di prestigio nell’ambito del Patchwork, i suoi lavori e articoli sono apparsi su riviste femminili e del settore. I suoi workshops sono apprezzati da molte quilters che negli anni hanno seguito i suoi insegnamenti nell’ambito del patchwork in tutte le sue forme e stili.
Roberta è l’autrice del libro “Modern Patchwork” manuale pratico che introduce neofite e non al fresco e colorato mondo dello stile Modern.

Daria e Roberta condividono l’amore per il tessile e il patchwork in tutte le sue forme e da tempo hanno deciso di fondere le loro esperienze creative e di divertirsi insieme con il progetto “Pillowfun” che è durato un anno e per cui hanno aperto una pagina Facebook chiamata “Pillowfun Page” che ha suscitato interesse nel mondo patch. Insieme sono anche le admin del gruppo FB “Italian Modern Patchwork” e della pagina FB “Modern Quilt Guild Italy”.

Ti ho incuriosito? Vuoi partecipare anche tu al nostro evento? Per informazioni e prenotazioni Francesca e lo staff di Patchworkvictim sono a tua disposizione ai seguenti contatti: info@patchworkvictim.it3282710248.

,

Inaugurazione nuovo laboratorio

E’ vero che siamo nati e siamo tutt’ora un negozio on-line, ma è altrettanto vero che dopo un anno e mezzo dalla nascita di questa entusiasmante avventura avevamo un gran bisogno di uno spazio adeguato per la nostra attività; anche perchè dietro Patchworkvictim non ci sono solo tantissime stoffe, c’è anche un laboratorio di cucito che sforna ogni giorno un sacco di creazioni originali, grazie ai nostri tessuti ed all’abilità ed alla cura di chi li lavora.

Siamo quindi (quasi) pronti ad invitarvi tutti all’inaugurazione del nostro nuovo punto vendita: non sarà una merceria, nè un semplice negozio di stoffe, bensì un luogo dove incontrarsi, scoprire i nostri prodotti, conoscere il nostro personale, scegliere tessuti e modelli per creazioni personalizzate, partecipare ad eventi e corsi.

patchworkvictim_apertura_fb

Vi aspettiamo, con tanto entusiasmo ed un generoso buffet, il 21 aprile dalle ore 16 alle ore 19, in via Valdirivo 23/c. Se volete ricevere gli aggiornamenti sugli ultimi preparativi cliccate sull’evento facebook.