Collezione Yes, please!

La collezione di stoffe da patchwork che vi presentiamo oggi ci riporta a lezione di inglese, infatti si chiama “Yes, please“.
“Yes, please” è l’espressione che si usa per accettare educatamente (e non “yes, thank you”!!!) e ci serve per tutto. Una tazza di tè? Yes, please. Una passeggiata rilassante? Yes, please. Un bacio sotto la pioggia? Yes, please.
E questa collezione sembra avere, come filo conduttore, proprio la suggestione delle cose che abbiamo voglia di accettare con gioia: l’amore, le frecce di cupido, l’amicizia e la spensieratezza di cuoricini, croci (baci) e cerchi (abbracci), le righe verticali di una tenda da sole, gli scacchi di un plaid da pic-nic, i pois disordinati di un disegno svagato…

Continua a leggere