Neverland: una collezione da favola

Dovete sapere che in famiglia abbiamo una passione – oltre che per le stoffe da patchwork – per Peter Pan.

È una passione ben più recente di quella per le stoffe, emersa nella nostra piccola Beatrice qualche mese fa e non ancora sopita.

Continuamente a casa “leggiamo” Peter Pan, ascoltiamo Bennato (oh, yeah, mica vorremo ascoltare canzoncine per bambini, alla veneranda età di tre anni), rileggiamo Peter Pan. Non vedo l’ora che abbia l’età per apprezzare Dustin Hoffman… o Johnny Depp!

Nel frattempo, sia nel negozio online che in quello di via Valdirivo a Trieste assecondiamo volentieri questa poetica passione della nostra Patchwork Victim in erba con una collezione di stoffe che ha il profumo dell’infanzia e i toni emozionanti di una storia per bambini.

La collezione è firmata Riley Blake – una garanzia nel mondo delle stoffe da patchwork – e si chiama Neverland, come l’Isola che non c’è nell’opera originale in inglese.

La collezione Neverland è tutta giocata sul rosa della fantasia, sul blu della notte e sul verde della laguna.

Su delicati sfondi notturni, i bambini volano su Londra, fra le stelle. Su vibranti sfondi bianchi e turchesi, sirene, coccodrilli e navi pirata circondano l’Isola che non c’è; frecce e bussole conducono alle tende indiane; i ritratti di Uncino e Campanellino si alternano a quelli di Peter, Wendy e dei suoi fratellini.

La collezione di stoffe da patchwork Neverland by Riley Blake, insomma, racchiude tutti gli elementi chiave di questa storia amatissima e la fa rivivere ad ogni sguardo.

Grazie alle stoffe coordinate con piccole fantasie a fiori e a stelle, la collezione si presta a progetti di vario tipo.

Per esempio, è perfetta per realizzare un set asilo, così che gli eroi della storia possano accompagnare i nostri piccoli anche fuori casa, oppure un soffice rotolone porta-pastelli per ispirarli quando disegnano.

Si inserisce facilmente nell’arredamento delle camerette – anche delle più classiche, grazie alle tante opzioni di fantasie in rosa e in azzurro – dove possiamo usarla per cucire un pratico organiser da muro. È facilissimo da fare, molto utile per riporre gli oggetti di uso quotidiano, ed estremamente decorativo, perché ciascuno dei suoi settori può rappresentare un momento della fiaba.

Forse un po’ più di altre, la collezione di stoffe da patchwork Neverland ci sembra adattissima per realizzare il classico quilt, perché la forte carica narrativa delle stampe trasforma ogni “piastrella”nel bozzetto di un’opera teatrale (e non serve neanche quiltare troppo).

E poi… chi può dirlo? Peter Pan è fra le storie più fantasiose e articolate, chissà quali spregiudicati progetti vi ha già ispirato la collezione di stoffe ispirata ad essa!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.