Pubblicati da Patchworkvictim Manager

Appuntamento con l’improv di Paola

Mentre riparte la fase due, con le sue limitazioni e le sue incertezze, mi chiedo se riusciremo a far tesoro delle cose belle che sono accadute in questo periodo e di come abbiamo assaporato cose semplici dopo tanto tempo. Una delle cose positive di questo periodo è stata la disponibilità della nostra amica Paola Machetta […]

Woolly: il tappeto da stiro 100% italiano

Ti è mai capitato di rimanere letteralmente a bocca aperta davanti ad un lavoro di patchwork o di ricamo, di ammirarne la precisione, la cura del dettaglio, l’armonia complessiva? Quando capita a me, sono – ovviamente – particolarmente curiosa di conoscere meglio chi l’ha realizzato, scoprire i suoi gusti, le scuole o le esperienze che […]

,

La gallina pasquale

Anche per questa pasqua 2020 abbiamo pensato ad una gallinella da farvi cucire: avrebbe dovuto essere la protagonista di una dimostrazione in negozio, ma i tempi che stiamo vivendo impongono prudenza e rispetto delle regole, così l’abbiamo trasformata in un cartamodello da regalare a tutte voi che ci seguite a (più o meno) distanza.

Patch in the Box: quinta edizione

Siamo arrivate alla quinta edizione di questa avventura iniziata un anno fa; mi ricordo che stavo partendo per la Germania con la mia amica Larry (quella con i capelli colorati che fa i video con me) il giorno dopo averla presentata attraverso i nostri canali e gioivo ad ogni messaggio di apprezzamento (avevo seriamente pensato […]

Ghastlie Love: questa volta è amore puro

Se ci segui da qualche tempo già conosci, e probabilmente condividi, la nostra passione per i Ghastlies; se così non fosse, permettimi di presentarteli. I Ghastlies sono una bizzarra ed affascinante famiglia nata da un disegnatore geniale di nome Alexander Henry: hanno un aspetto severo, un abbigliamento d’altri tempi, numerosi parenti aristocratici e frequentano luoghi a volte lugubri. […]

,

Maratona: un libretto al giorno

Avete mai fatto una maratona? Di corsa (io no), di serie tv (questa sì), di studio pre-esame (eccome!), di ricamo (sì, ma ho ceduto)… oppure? Raccontarcele nei commenti. Io sto per iniziare una maratona di cucito, per cercare di portare alla fine il progetto dei libretti tessili a favore di Little dresses for Africa: se […]