Le vincitrici della prima challenge di Patchworkvictim

Questo 2017 sta correndo via velocissimo, per noi di Patchworkvictim è stato caratterizzato da tante novità, molto lavoro ma anche tantissime soddisfazioni. Vorrei raccontarvi di tante novità che ci attendono nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, ma prima bisogna rendere onore alle dieci amiche che hanno partecipato alla prima challenge lanciata dal nostro negozio in occasione del Trieste Modern Fun.

Continua a leggere

,

Corsi estate autunno 2017

Ormai ci siamo ambientati per bene nel nostro nuovo spazio di via Valdirivo 23/c a Trieste e siamo pronti per offrire alle nostre clienti tanti nuovi corsi di cucito (e non solo); qui di seguito vi riepilogo un po’ di informazioni, se poi avete voglia di saperne di più passate in negozio o mandateci una mail a info@patchworkvictim.it.

Iniziamo dai corsi dedicati a chi si approccia per la prima volta al mondo del cucito ma anche alle autodidatte che vogliono imparare una volta per tutte le basi, anche le (apparentemente) più banali, per migliorare la qualità dei propri lavori.

Corso per imparare ad utilizzare la macchina da cucire: 2 lezioni da 3 ore ciascuna con la nostra sarta Graziella. Giornate da concordare, orario 15.00-18.00. Costo 70,00 €. Per entrare in confidenza con la macchina da cucire, imparando il suo funzionamento, cucendo dritto, con le curve, scoprendo asole, arricciature, pieghettature e tanto altro.

Corso base di cucito: 5 lezioni da 3 ore ciascuna con la nostra sarta Graziella. Giornate da concordare, orario 15.00-18.00. Costo 170,00 €. Per imparare le basi del cucito, a mano ed a macchina, andando a cucire una gonna a tubino sulla base di uno stampo realizzato da voi sulle vostre misure.

Questi due corsi si possono frequentare già in estate; quello sulla macchina da cucire può essere utile a chi si vuole avvicinare al mondo del patchwork, consentendogli di prendere dimestichezza con la macchina da cucire.

Vi proponiamo poi tre corsi da un pomeriggio: in tre ore, sotto la guida attenta di Graziella, potrete realizzare:

Vestitino da bambina a palloncino: una lezione da tre ore, orario 15.00-18.00, costo 50,00 € compresa la stoffa per realizzare un vestitino ed il cartamodello con tutte le taglie da 1 a 6 anni.

Microsoft Word - Cartamodello_palloncino_rev02

Vestitino da bambina scamiciato: una lezione da tre ore, orario 15.00-18.00, costo 50,00 € compresa la stoffa per realizzare un vestitino ed il cartamodello con tutte le taglie da 2 a 8 anni.

Microsoft Word - Cartamodello_palloncino_rev02

Camicetta da donna: una lezione da tre ore, orario 15.00-18.00, costo 50,00 € compresa la stoffa per realizzare una camicetta e lo stampo per replicarla.

Microsoft Word - Cartamodello_palloncino_rev02

Questi tre corsi sono adatti per chi ha già un minimo di confidenza con la macchina da cucire.

La stagione del patchwork si aprirà il due settembre, con il workshop Pixel heart tenuto da Daria Blandina e Roberta Sperandio (se ancora non le conoscete andate a rileggere la presentazione che avevo scritto in occasione del Trieste Modern Fun); una giornata, una full immersion per realizzare il bellissimo progetto che vedete declinato in più versioni nella locandina e che potete venire a vedere dal vivo in negozio. Da portare: alcuni quadrati delle proprie “stoffe del cuore”, da inserire nel proprio lavoro e da scambiare con le altre partecipanti.

Pixel heart_locandina

Il secondo appuntamento con Daria e Roberta è fissato per il 25 novembre e sarà a tema natalizio: un’intera giornata da passare insieme per realizzare due progetti, un quilt ed un’adorabile renna.

20180273_1387474918004322_720877018_o

Ti piace il patchwork ma sei ancora alle prime armi? Vorresti frequentare questi workshop ma non sai da che parte iniziare? Abbiamo il corso che fa per te: Roberta Sperandio terrà da Patchworkvictim un corso di primo livello. Cinque lezioni da 3 ore ciascuna (puoi scegliere fra mattino/pomeriggio) per imparare tutte le tecniche base in modo innovativo, realizzando diversi semplici progetti (cuscini, runner, tovagliette, piccoli quilt, a scelta della partecipante). Si parte il 23 settembre; e se ti manca anche l’attrezzatura, potrai acquistarla in negozio a prezzo speciale!

Microsoft Word - Cartamodello_palloncino_rev02

E’ ancora da fissare la data (raccogliamo volentieri i vostri desideri!) per la nostra proposta di borsa autunnale: una tracolla da realizzare con i nostri cotoni flanellati ed i prodotti Freudenberg, sotto la guida di Sonja de Lazzari.

Microsoft Word - Cartamodello_palloncino_rev02

Se invece cerchi ami la creatività, ma non il cucito, se vuoi imparare ad utilizzare instagram per il tuo busines e per promuovere chi sei e cosa fai, ricordati che il 16 settembre ospiteremo Dorothea, di cui ti abbiamo già parlato qui.

Vi basta? No? Nemmeno a noi! Stiamo già lavorando ad alcune proposte da aggiungere a questo elenco… Rimanete sintonizzate!

Patchworkvictim ospita Dorothea – Live workshop

Per la serie nonsolostoffe, oggi ti voglio parlare di uno dei prossimi eventi in programma nel nostro negozio-laboratorio di via Valdirivo 23/c a Trieste. Il 16 settembre 2017 ospiteremo Rita di Myselfiecottage ed il suo live workshop intitolato Dorothea: 6 ore di workshop intensivo in cui imparare cos’è il visual storytelling, quali sono le caratteristiche di un racconto visivo efficace e su quali aspetti lavorare per iniziare a creare il tuo racconto. Si faranno alcuni accenni sulla fotografia ed si entrerà in modo approfondito nello studio di Instagram sia dal punto di vista “tecnico” sia come mezzo di promozione del nostro lavoro.

cottage_def_logo

Per il programma dettagliato del workshop ti rimando al sito di Rita, ma intanto ti anticipo che:

IL CORSO FA PER TE SE:

– Hai una piccola attività creativa o un progetto da promuovere

– Desideri raccontare il tuo lavoro anche attraverso la comunicazione visiva

– Desideri utilizzare Instagram, ma non lo conosci a fondo

IL CORSO NON FA PER TE SE:

– non ti piace scattare fotografie

– non ti interessa usare Instagram per promuovere la tua attività

– non hai tempo per lavorare in modo approfondito sul tuo profilo

Il corso si terrà solo se verrà raggiunto un numero minimo di partecipanti; in caso contrario riceverai una comunicazione a riguardo all’inizio di settembre e ti verrà rimborsato interamente la quota pagata per il corso.

DURATA:

6 ore dalle 9.30 alle 16.30 (con un’ora di pausa pranzo)

Data: 16 settembre 2017

COSTO:

  • 6 ore di WORKSHOP + Slide + pranzo a buffet nella stessa sede del workshop: 85,00 €
  • Per le iscritte alla Rete al femminile, sezione di Trieste, che si iscriveranno entro il 31 agosto: 65,00 €

Le iscrizioni chiuderanno il 31 agostoAttenzione! Ancora qualche posto disponibile, scriveteci per prenotarvi!

Per iscriverti o per ricevere maggiori informazioni manda una mail a info@patchworkvictim.it.

Il Trieste Modern Fun si avvicina!

Siamo reduci da una giornata di lavoro, festeggiamenti ed emozioni per l’inaugurazione del negozio Patchwork Victim a Trieste, e siamo ancora carichi di entusiasmo. Per ieri? Giammai! Per il futuro!

Mancano ormai pochi giorni al primo workshop di (e da!) Patchwork Victim, e più dell’occasione in sé ci elettrizzano argomento e relatrici.

Come abbiamo già annunciato (ne siamo troppo felici per non parlarne continuamente), il workshop sarà tenuto dalle “mitiche” Daria Blandina e Roberta Sperandio, due nomi che, per chi ama il patchwork e il cucito creativo, sono sinonimo di creatività e professionalità. Entrambe, infatti, come noi sono appassionate di patchwork, ma lo sono a un livello davvero pro.

Daria è una laureata dell’Accademia di Belle Arti divenuta creatrice di pattern e tessuti d’alta moda e convertita, ormai da anni, alla progettazione (e alla didattica) di quilt in stile modern, che puntualmente fanno incetta di premi in giro per il mondo.

Daria&lavori
Roberta è un’evangelista del quilting, praticamente colei a cui dobbiamo la diffusione del patchwork in Italia e che ne ha fatto anche un bellissimo strumento di aggregazione.

Roberta&lavori
Se oggi possiamo reinterpretare il patchwork con la tecnica modern di Daria, in un certo senso, è grazie a Roberta che, in tempi non sospetti, ce ne ha fatto innamorare.

L’incontro fra queste  irresistibili ragazze non poteva che essere un’esplosione di creatività. Insieme hanno dato vita al progetto Pillowfun e alla Modern Quilt Guild Italy.

Per tutti questi motivi, per noi è un’opportunità unica di crescita (e un onore pazzesco), non solo come quilter e “patchwork victim”, ma anche come persone e professionisti.
Siamo felicissimi che siano loro a tenere il primo dei workshop di Patchwork Victim, non potevano avere madrine migliori.

Daria e Roberta stanno preparando per le amiche di Patchwork Victim che prenderanno parte al workshop un progetto dedicato, che non sveliamo, ma di cui vi diamo un assaggio:

Abbiamo organizzato il workshop in due sessioni, così da dar modo a più persone possibile di partecipare, perché sappiamo che, quando ci sono di mezzo Daria Blandina e Roberta Sperandio, il valore dell’esperienza è altissimo e saranno in tante a volerci essere.

Le iscrizioni sono già aperte e ne abbiamo già ricevute diverse. Vi consigliamo di prenotarvi non appena potrete perché, per garantire a chi partecipa di fruire al meglio dell’esperienza, non potremo accogliere partecipanti extra.

Scriveteci o telefonateci per conoscere le modalità di partecipazione o chiederci altre informazioni, saremo felici di avervi fra noi!

Trieste Modern Fun

Le porte del nostro nuovo laboratorio a Trieste si apriranno fra una decina di giorni, ma non sto nella pelle e voglio già raccontarvi quale sarà il primo grande evento di Patchworkvictim.

locandina

Conosci lo stile Patch chiamato “Modern”? Lo conosci già e ti fa piacere incontrare altre Modern Quilters?

Daria e Roberta, le Pillowfun girls saranno presenti da Patchworkvictim a Trieste in via Valdirivo 23/c il 6 maggio per presentare un programma tutto Modern con un PowerPoint sulla nascita del modern e le sue caratteristiche e per divertirti con due Improv workshops.

Il programma è articolato in due sessioni uguali, una al mattino ed una al pomeriggio; per partecipare è necessario iscriversi.

Se ancora non conosci Daria e Roberta, qui di seguito ti racconto qualcosa di loro.

Daria Blandina, siciliana d’origine, esprime la sua creatività nella sua casa di Mira, Venezia.
Laureata all’Accademia delle Belle Arti di Venezia in decorazione, ha lavorato per dieci anni nella moda disegnando tessuti e ricami per numerosi stilisti. Daria ha sempre espresso la sua vena artistica con materiali diversi e da anni realizza lavori e accessori tessili fondendo la sua formazione artistica e il suo amore per il Patchwork.
Ha collaborato con riviste nel settore e da qualche tempo si occupa dell’aspetto didattico delle tecniche che impiega nei suoi raffinati lavori prevalentemente di stile Modern. I suoi quilts sono stati esibiti in Quilt Shows nazionali ed esteri di prestigio quali il Carrefour du Patchwork in Alsazia, Francia e per ben due volte a Quiltcon, l’esclusivo show statunitense dello stile Modern e altri.
Insieme a Roberta e’ referente e promotrice attiva per la Modern Quilt Guild in Italia.

Roberta Sperandio, trevisana d’adozione, è conosciuta come una pioniera nell’ambito della diffusione del Patchwork in Italia sia nell’aspetto didattico che commerciale. Roberta ha fondando varie associazioni fra cui quella nazionale, ideato il Quilting Day come forma di aggregazione fra quiltiste ed ora adottato in tutta Italia e promuovendo due iniziative di solidarieta’ chiamate “Mille Colori per i bimbi d’Abruzzo” e “Mille Colori per i bimbi d’Emilia”.
Roberta negli anni ha collaborato con marchi di prestigio nell’ambito del Patchwork, i suoi lavori e articoli sono apparsi su riviste femminili e del settore. I suoi workshops sono apprezzati da molte quilters che negli anni hanno seguito i suoi insegnamenti nell’ambito del patchwork in tutte le sue forme e stili.
Roberta è l’autrice del libro “Modern Patchwork” manuale pratico che introduce neofite e non al fresco e colorato mondo dello stile Modern.

Daria e Roberta condividono l’amore per il tessile e il patchwork in tutte le sue forme e da tempo hanno deciso di fondere le loro esperienze creative e di divertirsi insieme con il progetto “Pillowfun” che è durato un anno e per cui hanno aperto una pagina Facebook chiamata “Pillowfun Page” che ha suscitato interesse nel mondo patch. Insieme sono anche le admin del gruppo FB “Italian Modern Patchwork” e della pagina FB “Modern Quilt Guild Italy”.

Ti ho incuriosito? Vuoi partecipare anche tu al nostro evento? Per informazioni e prenotazioni Francesca e lo staff di Patchworkvictim sono a tua disposizione ai seguenti contatti: info@patchworkvictim.it3282710248.