Articoli

Corsi per bambini: autunno 2018

Se conoscete il nostro laboratorio – negozio a Trieste sapete già che organizziamo dei corsi di cucito di vario genere; se è già bello accogliere esperte appassionate di patchwork e di cucito, o principianti desiderose di apprendere i primi rudimenti di quest’arte, lo è ancor di più quando il corso è dedicato ai più piccoli. Dall’inizio dell’anno ci sono stati diversi laboratori e corsi in cui bambini e bambine con uguale entusiasmo e voglia di imparare si sono cimentati con i nostri progetti ed è stata una gioia vederli creare qualcosa di unico e di loro. Per questo non potevamo esimerci dall’organizzare una nuova serie di proposte dedicate ai più piccoli.

Il quaderno rivestito – una lezione di due ore – costo 20 € materiale compreso (i tessuti sono a scelta del bambino).

Il corso è per tutti: chi è alla primissima esperienza di cucito avrà l’occasione per prendere dimestichezza con la macchina da cucire, chi ha già provato a cucire potrà sbizzarrirsi con punti decorativi ed altre rifiniture.

Le decorazioni in pannolana – due lezioni da due ore – costo 35 € materiale compreso.

In questo corso ci sarà tanto cucito a mano e quindi sarà ancora più semplice replicare anche a casa quello che si è imparato ed addobbare un intero albero di Natale!

La gonna con il fiocco – due lezioni da due ore – costo 45 € materiale compreso i tessuti sono a scelta della bambina).

Dedicato a chi ha già cucito qualcosa con la macchina da cucire (magari il quaderno rivestito!): per avere la soddisfazione di indossare qualcosa cucito da sé!

Sappiamo che i bambini (e le loro mamme) sono sempre molto impegnati: non attendere un nostro calendario, passa in negozio o chiamaci per organizzare il corso che desideri.

Siamo inoltre disponibili per organizzare feste di compleanno con laboratori creativi: chiamaci o scrivici per avere un preventivo personalizzato.

E se vedi che il cucito appassiona la tua bambina o il tuo bambino abbiamo il regalo giusto per questo Natale!

Una macchina da cucire per bambini, non un giocattolo, ma una macchina seria con i giusti dispositivi di sicurezza. Vieni a vederla in negozio!

Polaroid for Children: la consegna

Mi pare ieri che scrivevo il primo post sul progetto Polaroid for Children, invitando le quilters di tutta Italia a realizzare e donarci delle Polaroid dedicate ai bambini; invece sono passati quasi 8 mesi e siamo arrivate al momento più emozionante, la consegna dei 4 quilt all’Associazione ABC Burlo, avvenuta nel corso della festa per il primo compleanno del negozio-laboratorio.

Il successo che ha avuto quest’iniziativa è andato ben oltre le nostre più rosee aspettative: siamo state sommerse dalle polaroid (ne sono arrivate circa 250, sembrava di essere a Natale ad aprire tutti quei pacchettini!), abbiamo potuto contare su uno sponsor d’eccezione come la Aurifil, ci sono state tante amiche che ci hanno aiutato nel momento più difficile, ovvero la progettazione e realizzazione dei top (grazie a Roberta e Roxy che ci hanno insegnato tante cose, ma anche a tutte le amiche che si sono messe a disposizione per tagliare, cucire e stirare), ben tre longarmer di talento (Tiziana Tomè di Officinatessile, Daniela Colombo e Alessia Franco The Queen Patch) si sono messe a disposizione per quiltare per noi. E che dire del team di Patchworkvictim che ha cucito degli splendidi binding a tempo di record? Un enorme grazie, a tutte, per aver realizzato questo piccolo sogno.

Alla fine i quilt realizzati sono stati quattro: abbiamo raggruppato le polaroid un po’ per colore, un po’ per stile, senza fare necessariamente coperte da maschio o da femmina.

Nel corso della festa di venerdì abbiamo consegnato i quilt all’Associazione ABC Burlo bambini chirurgici del Burlo: Mariangela di ABC li ha accolti con gioia, ci ha raccontato la storia di ABC e la sua attività. I quilt sono destinati a riscaldare gli appartamenti che ABC mette gratuitamente a disposizione delle famiglie che vengono da lontano per stare accanto al loro piccolo che verrà curato all’Ospedale infantile di Trieste.

Non appena i quilt troveranno posto nelle case ve lo racconteremo; nel frattempo… Noi pensiamo al prossimo progetto!

Patchworkvictim ospita Little dresses for Africa

Abbiamo in programma un nuovo evento legato alla solidarietà: sabato 26 maggio a partire dalle 16.00 avremo l’onore di ospitare l’associazione Little dresses for Africa Italia. Si tratta di un gruppo di donne meravigliose, che negli ultimi anni hanno realizzato e donato più di 3000 vestitini per bambini e ragazzi africani.

Continua a leggere

Nuovi corsi di cucito per bambini

Dopo la bellissima esperienza del nostro primo laboratorio per bambini, organizzato nell’ambito del Trieste Film Festival, ecco pronti tre laboratori in cui i più piccoli impareranno ad utilizzare una vera macchina da cucire con l’aiuto delle sarte di Patchworkvictim.

Continua a leggere

All’assemblaggio delle polaroid!

La prima fase del progetto Polaroid for Children si è conclusa e non vi nascondo che siamo orgogliosissimi di aver ricevuto oltre 200 polaroid: ora si tratta di rimboccarsi le maniche e di trasformare i vostri piccoli capolavori in quilt da donare all’Associazione ABC Burlo bambini chirurgici di Trieste. Abbiamo fissato una giornata da dedicare all’assemblaggio, giovedì 15 febbraio, durante la quale potremo contare sull’aiuto di Roberta Sperandio, la nostra insegnate di patchwork, che porterà esperienza, buon gusto e le sue abili mani per aiutarci in questo importante progetto.

Vuoi lavorare insieme a noi? Sarà l’occasione per imparare alcune delle tecniche più efficaci per realizzare dei polaroid’s quilt!

Ti aspettiamo, al mattino (10-12.30) o al pomeriggio (14-16.30): scrivici per permetterci di organizzare al meglio spazi e macchine.

E se sei troppo distante per raggiungerci, continua a seguirci ed a fare il tifo per noi 😉

Aggiornamento: il nostro progetto ha ricevuto il sostegno della Aurifil, che ha deciso di donarci il filo per cucire le polaroid; come se ciò non ci rendesse già abbastanza orgogliose, Aurifil ci farà avare anche un gentile omaggio per chi ci aiuterà nell’assemblaggio! Grazie!

Il primo laboratorio di cucito per bambini

Si chiama quilt movie ed è il primo laboratorio di cucito organizzato da Patchworkvictim: perchè questo nome? Perchè sarà uno degli eventi dedicati ai piccoli del Trieste Film Festival, che unirà il cucito al cinema cercando di far appassionare le nuove generazioni a questi due speciali mondi.

Continua a leggere

Neverland: una collezione da favola

Dovete sapere che in famiglia abbiamo una passione – oltre che per le stoffe da patchwork – per Peter Pan.

È una passione ben più recente di quella per le stoffe, emersa nella nostra piccola Beatrice qualche mese fa e non ancora sopita.

Continuamente a casa “leggiamo” Peter Pan, ascoltiamo Bennato (oh, yeah, mica vorremo ascoltare canzoncine per bambini, alla veneranda età di tre anni), rileggiamo Peter Pan. Non vedo l’ora che abbia l’età per apprezzare Dustin Hoffman… o Johnny Depp!

Nel frattempo, sia nel negozio online che in quello di via Valdirivo a Trieste assecondiamo volentieri questa poetica passione della nostra Patchwork Victim in erba con una collezione di stoffe che ha il profumo dell’infanzia e i toni emozionanti di una storia per bambini.

Continua a leggere

,

Progetto benefico: polaroid for children

E’ con grande emozione che oggi vi presentiamo il nostro primo progetto benefico: l’abbiamo chiamato “Polaroid for children” perchè si rifà al tema delle polaroid, progetto molto amato dalle quilters italiane e di tutto il mondo. Vi va di partecipare? Ecco di seguito il bando, che potete scaricare in versione pdf cliccando qui.

Continua a leggere

Rover: qua la zampa!

Per chi si fosse perso la nostra presentazione, Patchwork Victim è un’attività a conduzione decisamente familiare.

Nella foto del nostro team, in primo piano vedete Beatrice, che adesso ha due anni, qualche capello in più ed è fermamente decisa a fare le scarpe alla mamma e prenderle il posto di “direttore artistico” e selezionatrice di stoffe da patchwork.

Per merito della sua smodata passione per i “cagnolini” (generalmente predilige quelli grandi il triplo di lei, che potrebbero papparsela in un boccone… ma cerchiamo di non pensarci!), arriva su Patchwork Victim la collezione Rover: fantasie giocose e adatte ai piccini, che rendono omaggio al migliore amico dell’uomo.

Continua a leggere