Tutorial tappeto intrecciato

Quante cose si possono cucire con i nostri amati tessuti americani?

Più di quelli che pensi: oggi ci cimentiamo con un tappeto e per realizzarlo ti serviranno solo delle belle stoffe, niente imbottiture, niente fliseline.

Quanto grande viene? Sarai tu a deciderlo e non dovrai farlo necessariamente a priori: guarda il video per capire la tecnica che utilizziamo, ti renderai conto che puoi aggiungere quanti giri vuoi al tuo lavoro e fermarti quando ti sentirai soddisfatta/o. Ma allo stesso tempo potrai fermarti a dimensioni più piccole creando dei sottopiatti e dei centrotavola invidiabili. Nel video ti diamo comunque un’indicazione su quante strisce abbiamo utilizzato per arrivare ad una certa dimensione.

Ecco il video.

Ricapitoliamo i materiali di cui hai bisogno:

  • strisce di tessuto americano larghe 2,5″, quindi i jelly roll sono perfetti! In questa sezione del sito ne trovi tanti, con stili e colori diversi;
  • il marcatore/colla di Prym, che trovi qui;
  • se ci prendi gusto, sappi che il marcatore ha anche le ricariche ;)
  • filato Aurifil titolo 50 o 40 che s’intoni ai tessuti scelti.

Alcuni consigli per la scelta dei tessuti:

  • prediligi le fantasie con disegni piccoli;
  • possono essere usate anche fantasie di più ampio respiro ma che abbiano comunque molto “movimento”;
  • tornano utilissime righe, righette, tratteggi, ecc.;
  • quando scegli le tre strisce con cui comporre l’intreccio fai in modo che contrastino fra loro (non devono essere per forza colori forti, si può ottenere un bell’effetto anche con toni più pacati, nel video hai due esempi molto diversi fra loro come stili).

Non ci resta che augurarvi buon divertimento con questo progetto! Aspettiamo le vostre foto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.