Articoli

Hai capito il nostro obiettivo per questo autunno? Farti cucire quanto più possibile in vista del Natale!

In questo tutorial ti mostro come realizzare un piccolo blocco a forma di croce con cui potrai realizzare quilt, cuscini, runner, tovagliette, presine, ecc.; inoltre, se non ami utilizzare tessuti natalizi, questo progetto può essere realizzato con le fantasie ed i colori più diversi, anche modern.

Continua a leggere

Pensi anche tu che le bustine non bastino mai? Dalla borsetta all’angolo del cucito, sono sempre utili per raccogliere chiavi, trucchi, cancelleria, aghi e fili e chi più ne ha… Più bustine faccia! Se non hai mai realizzato una bustina con il vinile, oggi ti spieghiamo come cucirla, perchè può rivelarsi molto comoda e trasformarsi in un regalo certamente apprezzato.

Continua a leggere

Settembre è alle porte e noi stiamo organizzando una ricca proposta di corsi, workshop e dimostrazioni per addolcire il rientro alla routine di fine estate; ai corsi che già conoscete se ne aggiungeranno di nuovi tenuti dalle nostre sarte, ma ci sarà anche il graditissimo ritorno delle nostre amiche Roberta Sperandio e Daria Blandina.

Siete impazienti? Anche noi!

Continua a leggere

Sono felicissima di poter finalmente annunciare il nuovo progetto benefico di Patchworkvictim: dopo il successo di Polaroid for Children siamo di nuovo a chiedere la vostra collaborazione per creare, insieme, qualcosa di unico.

Continua a leggere

Nel laboratorio di Patchworkvictim, quando non prepariamo gli ordini che avete fatto on line o consigliamo le amiche che vengono a trovarci di persona, sai cosa facciamo? Mangiamo biscotti. Cuciamo! Realizziamo i nostri cavalli di battaglia, con le fantasie che più ci piacciono oppure con qualcosa di bizzarro scelto dalle nostre clienti, oppure sperimentiamo qualcosa di nuovo, da proporvi sotto forma di corsi, cartamodelli o kit. Dipende un po’ dal livello di difficoltà, da quanto è importante l’esperienza dell’insegnante che vi mostra con le sue mani come gestire tessuti e macchina da cucire (ad esempio nei corsi di abbigliamento); i kit li realizziamo di solito per progetti semplici, alla portata anche di chi ha poche basi di cucito, utilizzando tessuti di grande effetto.

Continua a leggere

Mi pare ieri che scrivevo il primo post sul progetto Polaroid for Children, invitando le quilters di tutta Italia a realizzare e donarci delle Polaroid dedicate ai bambini; invece sono passati quasi 8 mesi e siamo arrivate al momento più emozionante, la consegna dei 4 quilt all’Associazione ABC Burlo, avvenuta nel corso della festa per il primo compleanno del negozio-laboratorio.

Il successo che ha avuto quest’iniziativa è andato ben oltre le nostre più rosee aspettative: siamo state sommerse dalle polaroid (ne sono arrivate circa 250, sembrava di essere a Natale ad aprire tutti quei pacchettini!), abbiamo potuto contare su uno sponsor d’eccezione come la Aurifil, ci sono state tante amiche che ci hanno aiutato nel momento più difficile, ovvero la progettazione e realizzazione dei top (grazie a Roberta e Roxy che ci hanno insegnato tante cose, ma anche a tutte le amiche che si sono messe a disposizione per tagliare, cucire e stirare), ben tre longarmer di talento (Tiziana Tomè di Officinatessile, Daniela Colombo e Alessia Franco The Queen Patch) si sono messe a disposizione per quiltare per noi. E che dire del team di Patchworkvictim che ha cucito degli splendidi binding a tempo di record? Un enorme grazie, a tutte, per aver realizzato questo piccolo sogno.

Alla fine i quilt realizzati sono stati quattro: abbiamo raggruppato le polaroid un po’ per colore, un po’ per stile, senza fare necessariamente coperte da maschio o da femmina.

Nel corso della festa di venerdì abbiamo consegnato i quilt all’Associazione ABC Burlo bambini chirurgici del Burlo: Mariangela di ABC li ha accolti con gioia, ci ha raccontato la storia di ABC e la sua attività. I quilt sono destinati a riscaldare gli appartamenti che ABC mette gratuitamente a disposizione delle famiglie che vengono da lontano per stare accanto al loro piccolo che verrà curato all’Ospedale infantile di Trieste.

Non appena i quilt troveranno posto nelle case ve lo racconteremo; nel frattempo… Noi pensiamo al prossimo progetto!

Il 10 aprile da Patchworkvictim c’è stata una nuova giornata dedicata al nostro progetto “Polaroid for Children“; sarò di parte, ma posso solo dire che è stato fantastico! In negozio si sono alternate parecchie amiche, che si sono messe a disposizione con generosità, affetto, cura: hanno progettato, tagliato, stirato, cucito, chiacchierato, scherzato e perfino intrattenuto la mia Bea (che ormai si diverte più in negozio che in camera sua). Grazie al loro aiuto abbiamo lavorato velocemente, finendo il secondo top, i cui blocchi erano stati già realizzati la volta scorsa.

Continua a leggere