Articoli

Oggi inauguriamo un nuovo appuntamento mensile per chiacchierare di stoffe con la nostra amica Paola Machetta, appassionata di patchwork e dei tessuti Kona Cotton. Di che cosa si tratta? Ogni mese selezioneremo una serie di colori Kona ed un assortimento di tessuti fantasia abbinabili e li commenteremo per voi. A che scopo? Innanzitutto perchè adoriamo parlare di tessuti, poi perchè non sempre a distanza si riesce a cogliere se due tessuti possono andare d’accordo o meno. Ma non è tutto: spesso abbiamo la tendenza ad utilizzare sempre “quei” colori, perchè ci piacciono da sempre, perchè ci sembrano più “facili” e ne abbiamo una buona scorta a casa; non è sempre facile uscire dalla nostra “zona di comfort”, ma osservare e commentare le palette che proporremo potrebbe aiutarci ad allargare i nostri orizzonti del colore.

Impossibile non coinvolgere Paola in questa rubrica: il suo amore per i tessuti solidi è noto ed in questi anni li ha usati tutti e, pur avendo un colore prediletto, spazia da uno all’altro per comporre i suoi bellissimi progetti.

Continua a leggere

La scorsa settimana il negozio è stato invaso da rose bellissime: no, non si tratta di un romantico ammiratore segreto, ma della nuova collezione Rose Ombre, in cui centinaia di boccioli di rosa cambiano sfumatura da un capo all’altro del tessuto. Come valorizzare al massimo questi particolari tessuti, che trovate disponibili sul nostro sito in 5 varianti di colore?

Continua a leggere

E’ pronta la nuova edizione, la sesta della Patch in the Box, la nostra scatola a sorpresa piena di tessuti, gadget, regalini ed altre ispirazioni creative. Come sempre questo momento è accompagnato da una grande emozione, perchè è un progetto che ci appassiona molto, è bello scegliere edizione dopo edizione tessuti e regali che possano sorprendervi e rendervi felici. Ed è fantastico l’affetto e la fiducia con cui, scatola dopo scatola, tante nostre clienti scelgono di regalarsela o di regalarla alle amiche.

Continua a leggere

Se ci segui da qualche tempo già conosci, e probabilmente condividi, la nostra passione per i Ghastlies; se così non fosse, permettimi di presentarteli. I Ghastlies sono una bizzarra ed affascinante famiglia nata da un disegnatore geniale di nome Alexander Henry: hanno un aspetto severo, un abbigliamento d’altri tempi, numerosi parenti aristocratici e frequentano luoghi a volte lugubri. Vietato definirli “stoffe da Halloween” perchè loro sono così ogni giorno dell’anno ed il Carnevale non sanno cosa sia.

Continua a leggere