Tag Archivio per: tutorial

Pronte per un nuovo progetto?

Oggi vi proponiamo un blocco a fiori molto semplice ma di grande effetto, che è stato il protagonista di un runner, progetto a sorpresa di una Patch in the Box di qualche mese fa.

Questo blocco può diventare facilmente anche il protagonista di un quilt, con i fiori ripetuti tutti uguali o magari di colori diversi, oppure trasformarsi in dei bei cuscini o delle tovagliette sfiziose.

Per cucire un blocco – fiore hai bisogno di:

  • 8 rettangoli diversi da 2 1/2″ x 4 1/2″ (io ho utilizzato 8 stoffe nelle sfumature del verde acqua)
  • 4 quadrati dello stesso tessuto fucsia da 2 1/2″
  • 13 quadrati bianchi da 2 1/2″.

Hai tutto pronto? Allora cuciamo insieme!

Se vuoi realizzare un runner come il nostro, hai bisogno di:

  • 4 blocchi – fiore
  • 4 strisce da 2 1/2″ del tessuto per il sashing (il mio rosa)
  • 45 x 135 cm di imbottitura (noi abbiamo utilizzato quella 100% cotone)
  • 45 x 135 cm di tessuto per il retro
  • 30 cm di tessuto per il binding
  • filo per quiltare (noi abbiamo utilizzato un Aurifil titolo 40).

Non vediamo l’ora di ammirare i tuoi fiori patchwork! Buon divertimento!

Siamo davvero felici di annunciare che quest’anno saremo di nuovo al fianco di ABC Associazione per i Bambini Chirurgici del Burlo dopo il progetto “Polaroid for Children” completato nel 2018.

Te ne parliamo in questo video:

Riassumendo, sosterremo l’Associazione in due modi.

Attraverso la realizzazione e vendita delle nostre cuffiette in cotone, che possono essere scelte dal personale sanitario e parasanitario, ma anche dal personale di cucina. Fino alla fine di ottobre 2023 acquistando una delle nostre cuffiette (in negozio o sul sito pvlab.it) ci aiuterai a sostenere i progetti A.B.C. dedicati ai bambini che hanno bisogno di cure chirurgiche e le loro famiglie.

Se utilizzi già le nostre cuffiette, è il momento di fare scorta!

Se non le hai mai provate, è l’occasione giusta per farlo!

Se non utilizzi le cuffiette… Pensa a chi potresti regalarle!

Ma non finisce qui: abbiamo bisogno dell’aiuto di tutte le amiche e gli amici di Patchworkvictim per cucire insieme una serie di oggetti utili da donare ad ABC per la sua attività. Abbiamo già testato in passato la vostra generosità quanto si tratta di cucire a fin di bene e siamo sicure che non ci lascerete sole in questa missione.

Da dove iniziamo? Il primo progetto da cucire insieme, anche a distanza, sono delle mascherine da notte. Le mascherine vengono inserite nel kit di accoglienza che l’ABC dona alle famiglie che vengono ospitate nei loro appartamenti: pensate ai genitori che seguono i bambini in ospedale, pensate a quanto può essere complicato riposare qualche ora in ospedale e capirete quanto può essere utile una mascherina da notte. Noi vogliamo realizzarne tante, rigorosamente con tessuti di qualità e con fantasie belle, allegre e spiritose.

Abbiamo realizzato un cartamodello ed un breve video tutorial in modo da cucire – anche a distanza – tutte nella stessa maniera ed ottenere un risultato omogeneo. Se vuoi aiutarci in questa missione ti chiediamo quindi di seguire scrupolosamente le nostre indicazioni e ti ringraziamo fin d’ora per il tempo che ci dedicherai.

Ricapitolando:

  • utilizza solo tessuti 100% cotone americano;
  • scegli fantasie con disegni piccoli, che possano piacere ai bambini, e colori vivaci;
  • inserisci un’imbottitura sottile;
  • rispetta le misure ed il cartamodello dato.

Il termine per la realizzazione delle mascherine da notte è il 15 ottobre: puoi consegnarle in negozio a Trieste, puoi spedircele o portarcele alla fiera di Bergamo dove saremo presenti il primo weekend di ottobre.

Il nostro obiettivo è di raccoglierne 300… e contiamo anche su di te!

Sei d’accordo con me che di cestini non ne abbiamo mai abbastanza?

Sulla tavola da pranzo, in ufficio, in bagno, ma anche all’ingresso di casa o per far ordine nei cassetti più incasinati, un cestino aiuta sempre!

Quello che ti proponiamo oggi è ampio e capiente, potrà fare bella mostra di sè pieno di piccoli panini al centro della tavola, oppure raccogliere chiavi e posta nell’ingresso o provare a contenere la tua cancelleria preferita (anche quella non è mai abbastanza, lo sappiamo!).

E’ un progetto facile da realizzare, se scegli i materiali giusti. Ecco quello di cui hai bisogno:

Inizia tagliando 121 quadratini da 2″, metà di un tessuto, metà dell’altro. Disponili sulla Quilters grid, stirali e cucili seguendo le indicazioni del tutorial dedicato; quindi ricava un quadrato di Legacy 973 della stessa misura del pannello che hai appena cucito e adesivalo stirandolo sul retro. Quilta il pannello a piacere: io ho scelto una quiltatura in diagonale e il nastro adesivo per trapunto mi ha aiutato ad andare dritta. Completata la quiltatura ricava dal fat quarter un quadrato della stessa dimensione del pannello, posizionali dritto contro dritto e cuci tutto intorno con margine patchwork (1/4″) lasciando un’apertura di circa 12 cm. Taglia via gli angolini, risvolta, dai la forma agli angoli aiutandoti con un bastoncino, stira bene e fai una ribattitura tutto introno e 2 mm dal bordo, chiudendo così anche l’apertura.

Lavoriamo sugli angoli: io ho deciso di dare al cestino una profondità di circa 7,5 cm, ma puoi scegliere di fare diversamente. Ti spiego come ho fatto io: piega ciascun bordo verso l’interno sulla seconda fila di quadrati e stira, in modo da dare già la forma al cestino. Questo è il risultato che voglio ottenere:

Punta uno spillo in questa posizione, ovvero all’incrocio fra quadrati.

Traccia una riga con un marcatore per tessuti facendola partire dalla fine del secondo quadrato e finire nel punto in cui esce lo spillo. Fai una cucitura lungo la riga segnata saldando bene inizio e fine.

Ripeti l’operazione sugli altri 3 angoli. Visti dall’interno i quadrati devono combaciare in questo modo.

Ora non ti resta che decidere con cosa riempire il tuo nuovo cestino.

Facci sapere se ti è piaciuto questo tutorial e mandaci le foto dei tuoi cestini!

E’ estate, ma la voglia di cucire da queste parti non si ferma, quindi eccoci pronte con un nuovo video tutorial per coinvolgerti nei nostri progetti e farti trascorrere anche i mesi estivi all’insegna della creatività.

Curiosa di sapere di che si tratta? Nel video ti spiego come realizzare un blocco che fa un bellissimo effetto, sia singolarmente, che – soprattutto – replicato più volte.

Per realizzare un blocco avrai bisogno di:

  • 4 quadrati da 5″ di tessuti fantasia diversi fra loro
  • 4 quadrati da 5″ di tessuto chiaro (puoi utilizzare lo stesso tessuto o più tessuti diversi)
  • 4 quadrati da 4″ di tessuti fantasia diversi fra loro e diversi da quelli usati per i quadrati da 5″
  • cutter
  • regolo in inch
  • filo per cucire (noi utilizziamo Aurifil titolo 50, il migliore!).

Alcune informazioni utili: la collezione che ho utilizzato in questo video è Filigree. La collezione di cui ho mostrato i fat quarter alla fine del video è Frisky.

Se ti è piaciuto il tutorial metti un like al video, sempre gradito :)

Se desideri che prepariamo per te un kit personalizzato per realizzare il quilt, siamo a tua disposizione, passa a trovarci oppure scrivici!

Aspettiamo la foto dei tuoi blocchi!!!

La bella stagione pare essere finalmente arrivata: hai pensato come proteggerti dal sole? Oltre alle indispensabili creme, anche i nostri bellissimi tessuti possono tornare utili: che ne dici di cucire un bel cappello?

Se la risposta è sì!, abbiamo quello che fa per te: cartamodello + video corso, da vedere e rivedere quante volte vuoi, quando vuoi e dove vuoi. Lo trovi in vendita sul nostro sito.

Acquistandolo riceverai via mail un pdf che contiene lo stampo e l’accesso al video riservato in cui, come in tutti i nostri video tutorial, ti mostriamo passo passo come procedere.

Il cappellino è double face, quindi puoi scegliere due tessuti entrambi belli e risvoltare la tua creazione a seconda del look. Il cartamodello contiene due taglie.

Porta le tue stoffe preferite al mare con te!

Aspettiamo le foto delle tue creazioni :)

Di cestini ce ne sono tanti ed ognuno ha la sua particolarità: quello che ti proponiamo oggi è particolare perchè ha una bella capienza (potrebbe facilmente accompagnare una bella pianta o un panettone) ma allo stesso tempo la forma e l’imbottitura che contiene gli donano stabilità. Inoltre è double face, perciò potrai risvoltarlo a seconda delle esigenze.

Ultimo, fondamentale vantaggio: è piuttosto semplice da cucire ed è quindi consigliato anche a chi si è accostato da poco al cucito, anche perchè nel video dedicato ti mostreremo uno alla volta tutti i passaggi.

Hai voglia di cucirlo anche tu? Sul nostro sito puoi acquistare il video corso: riceverai una mail con un file in pdf che contiene lo stampo ed il link per accedere al video dedicato. Sul sito troverai anche gli stabilizzatori consigliati e una vasta scelta di tessuti americani con cui potrai realizzare il tuo cestino.

Non ci resta che augurarti buon cucito e… Non scordare di mandarci le foto delle tue creazioni!

Buongiorno amiche ed amici di Patchworkvictim, la primavera tarda a farsi viva, ma noi pensiamo già l’estate e vi proponiamo un progetto che sa di mare! Dopo tutto, siamo o non triestine?

La protagonista del nuovo tutorial è la presina a forma di pesce.

Si possono realizzare con tante tipologie di stoffe differenti, fiorate, a bolle, a quadretti, le possibilità sono infinite e noi abbiamo vi abbiamo preparato tanti kit diversi, li trovate tutti sul sito. I kit comprendono tutto quello di cui avete bisogno per realizzare una presina: tessuti, imbottitura e carta termobiadesiva: dovete solo scegliere il vostro preferito (o i vostri preferiti) e sedervi alla macchina da cucire guardando questo video!

Speriamo che il progetto vi sia piaciuto, vi ricordiamo che trovate tutti i kit sul sito; se avete piacere di condividere le foto dei vostri pesci ricordate di taggarci così li vediamo, oppure potete postarli all’interno del nostro gruppo Facebook Patchwork Village.

A presto!

Pronte per una nuova avventura nel magico mondo del cucito creativo?

Oggi vi mostriamo come realizzare un cestino a bolla, delizioso da tenere nella craft room, ma anche in cucina o in bagno. Mica ci fermeremo ad uno, vero?

Continua a leggere

Alcune settimane fa abbiamo iniziato a lavorare ad un progetto che ci aveva colpite al primo sguardo: l’idea era quella di organizzare un corso in presenza, cosa che abbiamo fatto, ma le foto hanno suscitato un tale interesse anche nelle amiche che ci seguono a distanza che abbiamo pensato di dedicarci alla realizzazione del nostro primo video corso.

Di chi stiamo parlando? Del borsone patchwork!

Bello, comodo, morbido e capiente, interpretabile con tanti tessuti diversi: realizzarlo è un grande divertimento ed una bella sfida, che mette insieme patchwork, quiltatura e cucito creativo.

Continua a leggere

E’ uscito il nuovo numero di Burda Style: l’hai già sfogliato?

Noi sì, ed abbiamo scelto un nuovo progetto da cucire mostrandoti tutti i passaggi.

Curiosa di scoprire il modello che abbiamo scelto? Te lo raccontiamo in questo video, dove ti consigliamo anche i tessuti da utilizzare e ti mostriamo le misure che devi prendere per individuare la tua taglia.

Continua a leggere