In molte ci avete chiesto un progetto per utilizzare i jelly roll, anzi, i mini jelly roll che ci piace realizzare utilizzando i nostri tessuti preferiti: ecco per te un video tutorial che ti spiega come cucire delle tovagliette all’americana. Ci cimentiamo con la tradizionale tecnica della log-cabin sfruttando il contrasto fra tessuti colorati e fantasie in bianco e nero.

La tovaglietta finita misura circa 41 x 37 cm. Materiale necessario per 2 tovagliette: 8 strisce di tessuto americano larghe 2,5 pollici (proprio quelle dei jelly roll) appartenenti ad un’unica famiglia di colore e 6 strisce di tessuto di uguale larghezza di tessuti bianchi e neri (con prevalenza di bianco rispetto al nero), imbottitura compatta (io ho utilizzato l’80% cotone 20% poliestere), tessuto di cotone per retro, 4 strisce da 6 x 110 cm di tessuto americano per il binding (2 strisce servono per rifinire una sola tovaglietta), filo per quiltare (io ho utilizzato l’Aurifil titolo 40 colore 4670).

Vi racconto come fare in questo video.

Riguardiamo come cresce il blocco man mano che aggiungiamo le strisce.

Come vedi questa tecnica si presta a diverse varianti: puoi lasciare il lavoro quadrato (senza aggiungere quindi la striscia finale a sinistra) ed ingrandirlo per ottenere un centrotavola oppure puoi ridurre la larghezza delle strisce per ottenere dei rettangoli più piccoli. Le applicazioni della log cabin sono infinite e divertenti… Non vedo l’ora di vedere la tua! Mandaci le foto delle tue creazioni o tagga @patchworkvictim sui tuoi social.

Buon divertimento!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *