Pronta per un nuovo progetto da cucire insieme?

Oggi abbiamo presentato con delle dirette facebook ed Instagram (le trovi salvate se te le sei persa!) il quilt “In fondo al mar”, dal design semplice ma di grande effetto, che si può realizzare con tanti tipi diversi di tessuto.

Ti piacerebbe cucirlo insieme a noi?

Continua a leggere

Se ci conosci un po’ sai che siamo delle grandi fan dei Kona cotton, ovvero la linea di solidi (tinte unite) della Robert Kaufman: la collezione si compone di 365 colori e, come se non bastassero, ogni anno ne aggiungono uno, il Kona dell’anno, in edizione limitata. Il 2022 ci ha portato il meraviglioso Cosmos, una gioia per gli occhi (e per le macchine da cucire!).

Il colore dell’anno è accompagnato da alcuni progetti per celebrarlo ed esaltarlo e, fra quelli di quest’anno, noi siamo state folgorate da “Diamond Delight”, questo meraviglioso pattern, realizzato con il Kona Cosmos ed altri stupendi colori.

Lo cuciamo insieme?

Continua a leggere

All’inizio di gennaio, archiviati con un pizzico di malinconia i tessuti natalizi, ci coglie una smania contagiosa di cucire qualcosa a forma di cuore, possibilmente in tempo per San Valentino. Quest’anno la nostra scelta è caduta su questo originale blocco a forma di barattolo con un’etichetta a forma di cuore, che abbiamo deciso di chiamare “Pozione d’amore“: non garantiamo che la corretta realizzazione di questi blocchi farà cadere ai vostri piedi l’amato/a, ma di certo passerete delle ore molto divertenti fra stoffe e macchina da cucire.

Continua a leggere

Iniziamo dalle basi: che cosa vuol dire SAL? E’ un acronimo americano che sta per Sew A Long ed è un modo carino per affrontare dei progetti medio-lunghi cucendo in compagnia. Il progetto viene di norma diviso in tappe settimanali o mensili, cosa che aiuta i partecipanti ad essere costanti nel lavoro ed a non trasformarlo nell’ennesimo UFO. L’incoraggiamento e la condivisione in un gruppo sono incentivi che molto spesso aiutano a portare a termine con successo un progetto.

Eccoci quindi a proporvi un SAL dedicato al Natale, ovvero un progetto da realizzare insieme, settimana dopo settimana, incoraggiandoci a distanza: utilizzeremo le fantastiche stoffe della collezione Hustle & Bustle di Moda Fabrics per creare un bellissimo quilt.

Continua a leggere

Per la serie #nonsolobimbi, abbiamo provato ad utilizzare il pannello con Frida di Katia Fabrics per realizzare una maglietta da donna: il risultato parla da solo, che ne dite?

Continua a leggere

Oggi ti presentiamo un nuovo strumento che ci permette di cucire in modo semplice, preciso e veloce tanti progetti patchwork. Si chiama “Triangles on a Roll” ed è una carta che ci guida nella realizzazione degli Half-Square Triangles, che spesso sono chiamati anche HST.

Continua a leggere

Anche se la primavera ancora non si è vista ed il caldo stenta ad arrivare, almeno dalle nostre parte, sappiamo da che da un momento all’altro sbucherà l’estate, con tanto sole e voglia di vestiti e vestitini estivi. L’occasione giusta per cucire qualcosa di nuovo è adesso ed ancora una volta il team di Patchworkvictim è pronto a dimostrarvi come realizzare alcuni capi sia più semplice di quel che sembra.

Continua a leggere

Hai voglia di fare patchwork ma sei alle prime armi e non sai da che parte iniziare?

Hai già delle buone basi di patchwork ma cerchi un progetto facile, veloce, con cui rilassarti e che non ti faccia pensare troppo?

Continua a leggere

La primavera è sbocciata e noi avevamo voglia di creare qualcosa a tema, pieno di fiori e di bei colori: così è nato Flaffy, il coniglio tovaglietta, che porterà una ventata di allegria sulle vostre tavole.

Continua a leggere

Il 25 novembre partiva la nostra maratona di cucito dedicata alle donne (qui la presentazione del progetto): Paola ed io eravamo piene di emozione e di quei piccoli e grandi timori che accompagnano i progetti ambiziosi come questo. Riusciremo a coinvolgere abbastanza persone? Ce la faremo a rispettare i tempi strettissimi che ci siamo fissate?

Ora possiamo dire con certezza che il nostro progetto è piaciuto, ma ancor di più è stata apprezzata la finalità di quest’iniziativa, ovvero sostenere il GOAP, Centro antiviolenza di Trieste: in pochi giorni sono arrivate tantissime adesioni ed a fine gennaio quasi tutte le persone che ci avevano promesso il proprio contributo in blocchi improv ci hanno spedito i propri lavori. Non solo: molte amiche ed amici ci hanno consegnato qualche blocco in più e sono arrivati anche diverse piastrelle da parte di persone che non ci avevano scritto prima.

Continua a leggere