Il Trieste Modern Fun si avvicina!

Siamo reduci da una giornata di lavoro, festeggiamenti ed emozioni per l’inaugurazione del negozio Patchwork Victim a Trieste, e siamo ancora carichi di entusiasmo. Per ieri? Giammai! Per il futuro!

Mancano ormai pochi giorni al primo workshop di (e da!) Patchwork Victim, e più dell’occasione in sé ci elettrizzano argomento e relatrici.

Come abbiamo già annunciato (ne siamo troppo felici per non parlarne continuamente), il workshop sarà tenuto dalle “mitiche” Daria Blandina e Roberta Sperandio, due nomi che, per chi ama il patchwork e il cucito creativo, sono sinonimo di creatività e professionalità. Entrambe, infatti, come noi sono appassionate di patchwork, ma lo sono a un livello davvero pro.

Daria è una laureata dell’Accademia di Belle Arti divenuta creatrice di pattern e tessuti d’alta moda e convertita, ormai da anni, alla progettazione (e alla didattica) di quilt in stile modern, che puntualmente fanno incetta di premi in giro per il mondo.

Daria&lavori
Roberta è un’evangelista del quilting, praticamente colei a cui dobbiamo la diffusione del patchwork in Italia e che ne ha fatto anche un bellissimo strumento di aggregazione.

Roberta&lavori
Se oggi possiamo reinterpretare il patchwork con la tecnica modern di Daria, in un certo senso, è grazie a Roberta che, in tempi non sospetti, ce ne ha fatto innamorare.

L’incontro fra queste  irresistibili ragazze non poteva che essere un’esplosione di creatività. Insieme hanno dato vita al progetto Pillowfun e alla Modern Quilt Guild Italy.

Per tutti questi motivi, per noi è un’opportunità unica di crescita (e un onore pazzesco), non solo come quilter e “patchwork victim”, ma anche come persone e professionisti.
Siamo felicissimi che siano loro a tenere il primo dei workshop di Patchwork Victim, non potevano avere madrine migliori.

Daria e Roberta stanno preparando per le amiche di Patchwork Victim che prenderanno parte al workshop un progetto dedicato, che non sveliamo, ma di cui vi diamo un assaggio:

Abbiamo organizzato il workshop in due sessioni, così da dar modo a più persone possibile di partecipare, perché sappiamo che, quando ci sono di mezzo Daria Blandina e Roberta Sperandio, il valore dell’esperienza è altissimo e saranno in tante a volerci essere.

Le iscrizioni sono già aperte e ne abbiamo già ricevute diverse. Vi consigliamo di prenotarvi non appena potrete perché, per garantire a chi partecipa di fruire al meglio dell’esperienza, non potremo accogliere partecipanti extra.

Scriveteci o telefonateci per conoscere le modalità di partecipazione o chiederci altre informazioni, saremo felici di avervi fra noi!

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *