Articoli

Evento Juki dedicato ad Elizabeth Hartman

Condividiamo con grande piacere l’iniziativa della Juki Italia S.p.A. dedicata alla designer e quilter americana Elizabeth Hartman; l’evento, organizzato in collaborazione con l’associazione “Inchentimetri”, mira a realizzare un’esposizione di quilt cuciti seguendo i tanti bellissimi pattern di Elizabeth. Il termine per la consegna dei lavori è fissato a primavera 2020. Non si tratta di un concorso o di una competizione, ma di un progetto creativo per diffondere la conoscenza dello stile della Hartman in Italia. E noi che ne siamo grandi fan fin dall’inizio della nostra avventura non possiamo che sostenere il progetto!

Continua a leggere

Nuovo kit: la scatola porta rocchetti

Nel laboratorio di Patchworkvictim, quando non prepariamo gli ordini che avete fatto on line o consigliamo le amiche che vengono a trovarci di persona, sai cosa facciamo? Mangiamo biscotti. Cuciamo! Realizziamo i nostri cavalli di battaglia, con le fantasie che più ci piacciono oppure con qualcosa di bizzarro scelto dalle nostre clienti, oppure sperimentiamo qualcosa di nuovo, da proporvi sotto forma di corsi, cartamodelli o kit. Dipende un po’ dal livello di difficoltà, da quanto è importante l’esperienza dell’insegnante che vi mostra con le sue mani come gestire tessuti e macchina da cucire (ad esempio nei corsi di abbigliamento); i kit li realizziamo di solito per progetti semplici, alla portata anche di chi ha poche basi di cucito, utilizzando tessuti di grande effetto.

Continua a leggere

,

Progetto benefico: polaroid for children

E’ con grande emozione che oggi vi presentiamo il nostro primo progetto benefico: l’abbiamo chiamato “Polaroid for children” perchè si rifà al tema delle polaroid, progetto molto amato dalle quilters italiane e di tutto il mondo. Vi va di partecipare? Ecco di seguito il bando, che potete scaricare in versione pdf cliccando qui.

Continua a leggere

,

Le Shetland flannel ed il nostro progetto per il Quilting Day FVG

Il patchwork e il cucito creativo si fanno con le stoffe “americane”, quelle che non stingono e non si restringono perché sono di cotone opportunamente trattato, e pertanto si possono fare solo indumenti leggeri e accessori non troppo resistenti, giusto?

Sbagliato!

Le “stoffine” – come amiamo chiamarle proprio per la loro delicatezza – esistono anche in versione invernale, una calda e soffice flanella, e noi le abbiamo scovate!

Da qualche giorno il nostro negozio online di stoffe da patchwork si è arricchito con una nuova collezione, perfetta per l’autunno che è appena iniziato.

Siamo entusiasti di presentare:

Shetland flannel

firmata nientepopodimenoche dalla Robert Kaufmann, che – per chi è un po’ addentro al mondo del patchwork – è una garanzia di buon gusto e originalità.

Continua a leggere